La digitalizzazione della Pubblica Amministrazione: dal Codice dell'Amministrazione Digitale al PNRR (I ed.)

Le date indicate sono in attesa di conferma e possono subire variazioni

Programma del corso

1.- Dal documento informatico al procedimento amministrativo informatico: 
    - il documento informatico; 
    - le firme elettroniche; 
    - il valore del documento informatico; 
    - le copie ed i duplicati; 
    - l’atto amministrativo automatico: automazione e forma; 
    - l’atto amministrativo informatico; 
    - le patologie dell’atto amministrativo ad elaborazione elettronica; 
    - il protocollo informatico e la gestione dei flussi documentali; 
    - i fascicoli informatici;
    - la conservazione dei documenti informatici; 
    - la trasmissione dei documenti informatici;
    - le istanze alla pubblica amministrazione; 
    - la pubblicità e la trasparenza dei documenti informatici; 
2.- Il Piano triennale per l’informatica nella Pubblica Amministrazione 2021 – 2023 e la Missione 1 del PNRR;
3.- Identità digitale, domicilio digitale e piattaforma notifiche: 
    -  SPID, CIE e CNS per l’accesso ai servizi della Pubblica amministrazione; 
    - il sistema di gestione delle deleghe; 
    - gli indici e l’utilizzo del domicilio digitale; 
    - la piattaforma notifiche digitali degli atti pubblici;
4.- il punto di accesso telematico ai servizi della Pubblica Amministrazione;  
5.- le Regole tecniche: lo stato dell’arte;
6.- la piattaforma digitale nazionale dati (PDND);
7.- il Cloud computing e la Pubblica Amministrazione;
8.- le sanzioni per la violazione degli obblighi di transizione digitale.
 

  • Date

    18/02/2022 - da 09:00 a 12:00
    25/02/2022 - da 09:00 a 12:00
    04/03/2022 - da 09:00 a 12:00
  • Durata

    9 ore in tre incontri da 3 ore
  • Sede

    online
  • Destinatari

    neoassunti
  • Categorie

    • Digital skills
    • 2021

Docente

Prof. Avv. Emilio Tucci

Professore a contratto di Informatica giuridica presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi della Campania. Esperto presso il Ministero per l'Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione.